COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE sempre connesso in Blog MICHELANGELO BUONARROTI E’ TORNATO. I Dipinti che raccontano la mia vita di Casa Buonarroti,Firenze,Toscana.



COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE “IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” sempre connessa in ARTE.IT online MAPPARE L’ARTE IN ITALIA > Allegato correlato WORDPRESS:RI-CONOSCERE MICHELANGELO 1475+1564 I DIPINTI CHE RACCONTANO LA MIA VITA : CASA BUONARROTI NEL CUORE di FIRENZE,TOSCANA. In MEWE QUI COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE Allegati con *NEWS* : MICHELANGELO ARTISTA DI DIO *CELEBRAZIONI ANNIVERSARI* e DANIELE DA VOLTERRA detto “IL BRAGHETTONE” 1509 VOLTERRA,PISA,TOSCANA +4 APRILE 1566 ROMA,LAZIO *456° ANNIVERSARIO* pittrice artistica @susannagalbarini in Sito personale aggiornato Pittura ed Arte *PITTURARTISTICA 40° ANNIVERSARIO*




CASA-MUSEO BUONARROTI nel CENTRO STORICO di FIRENZE

GALLERIA DI CASA BUONARROTI FIRENZE

“RITRATTO A MICHELANGELO BUONARROTI1564-1566 di *DANIELE RICCIARELLI*detto DA VOLTERRA noto come “IL BRAGHETTONE” Pittore, Scultore ,Stuccatore Italiano Volteranno 1509 VOLTERRA,PISA,TOSCANA +4 APRILE 1566 ROMA,LAZIO *CELEBRAZIONI 456° ANNIVERSARIO*



*MADONNA CON BAMBINO E SAN GIOVANNINI E SANTA BARBARA* 1548 olio su tavola cm 131.6 x 100 Opera di *DANIELE DA VOLTERRA* detto anche NELLO 1509 +1566 *CELEBRAZIONI 456° ANNIVERSARIO*



IL CAPOLAVORO di *DANIELE DA VOLTERRA* “DEPOSIZIONE DALLA CROCE” Affresco 1541 CAPPELLA ORSINI di TRINITA’ DEI MONTI,ROMA,LAZIO : VIDEO-ARTE-DOCUMENTO

Michelangelo Buonarroti è tornato

Il mio pronipote Michelangelo Buonarroti il Giovane, figliolo di Lionardo, era un gran letterato, un uomo di teatro colto e di spiccata intelligenza. Fu a lui che dobbiamo in gran parte l’ampliamento e la decorazione di Casa Buonarroti a Firenze.

Nella sala nota con il nome di Galleria, allestita fra il 1613 e il 1635, Michelangelo Buonarroti il Giovane volle rendere omaggio alla mia memoria mediante una sorta di biografia per immagini, realizzata da importanti artisti di quel tempo che lavoravano a Firenze.

Da Artemisia Gentileschi a Matteo Roselli, da Francesco Furini all’Empoli passando per il Passignano. Dieci tele raffigurano momenti salienti della mia vita in cui ebbi modo di incontrare sovrani e pontefici. Le tele messe a soffitto invece sono dedicate al momento della mia morte e dall’apoteosi delle qualità che avevo.

I dipinti monocromi invece raccontano episodi della vita mia, scelti come simbolo delle…

View original post 874 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.