COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE : SACRO MONTE DI VARESE E DI VARALLO *PATRIMONI D’ITALIA E DEL MONDO UNESCO 2003* e le Opere di PIER FRANCESCO MAZZUCCHELLI detto MORAZZONE e del GENIO BAROCCO Pier Stefano Maria Legnani detto, il LEGNANINO


COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE”IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” connessa in VK ITALIA + MEWE +TWITTER + G SUITE App Google *RACCOLTA Google Collections* + PINTEREST ITALIA+ TUMBLR + VIADEO+ INSTAGRAM e qui in WORDPRESS Blog-Roll personale d’Approfondimento con connessioni profilo in PITTURA1ARTE2DISEGNO3 > Allegato: IL DIPINTO A LUNETTA con “LA CADUTA DEGLI ANGELI” del MORAZZONE INVITO in Allegati : GLI SPLENDORI AL SACRO MONTE DI VARESE,LOMBARDIA e al SACRO MONTE DI VARALLO,ALESSANDRIA ,PIEMONTE *PATRIMONI DELL’ UMANITÀ D’ITALIA E DEL MONDO, UNESCO riconosciuti dal 2003* con gli AFFRESCHI DEL PIER FRANCESCO MAZZUCCHELLI detto IL MORAZZONE 1573+1626 Artista della CONTRORIFORMA e,del GENIO BAROCCO , STEFANO MARIA LEGNANO detto il LEGNANINO 1660+1715 *CELEBRAZIONI TERZO-CENTENARIO* pittrice artistica @susannagalbarini inPITTURARTISTICA Sito Pittura ed Arte sempre aggiornato, con musica e connessioni

Foto: CAPPELLA DELLA FLAGELLAZIONE SACRO MONTE DI VARESE con gli AFFRESCHI 1610 del MORAZZONE

Foto-AFFRESCHI BIBLICI inizio 1589 : “SALITA AL CALVARIO nella CAPPELLA DEL SACRO MONTE DI VARALLO,ALESSANDRIA,PIEMONTE *PATRIMONIO UNESCO 2003* di PIER FRANCESCO MAZZUCCHELLI detto IL MORAZZONE con SCULTURE di GIOVANNI TABACCHETTI e GIOVANNI D’ENRICO

Foto-Dipinto: *GESU’ TRA I DOTTORI* 1616 olio su tela cm 88 x 67 PINACOTECA AMBROSIANA,MILANO,LOMBARDIA *PIER FRANCESCO MAZZUCCHELLI detto IL MORAZZONE*

Opera ritrovata del Ciclo Mitologico (tele sotto-stanti) “BACCO E ARIANNA” : LA TELA D’ARIANNA di STEFANO MARIA LEGNANI detto IL LEGNANINO

LetterArti

L’apertura dello Scurolo di San Gaudenzio a Novara, in occasione della festa patronale (22 gennaio), ha permesso di ammirare uno dei tesori più coinvolgenti del nostro Settecento pittorico: l’affresco sulla volta di Stefano Maria Legnani detto il Legnanino (Milano, 1663-1715).
Si trova in un ambiente progettato secondo un’ottica tutta barocca di fusione delle arti per dilatare e rendere monumentale uno spazio di per sé angusto.

P1010711.JPG Fig. 1 Scurolo, veduta d’insieme, Novara, Basilica di San Gaudenzio.

L’architettura è un gioco dinamico di pieni e vuoti, con edicole ai lati abitate da quattro santi di proporzioni monumentali. I riflessi creati dalle poche aperture e il cordone dorato che corrono lungo le pareti impreziosiscono e fanno brillare le pareti nere, rendendo l’ambiente sontuoso e sepolcrale allo stesso tempo. Sull’altare risplende la teca di cristallo con le spoglie del Santo, cuore della chiesa e della comunità religiosa. A terra, intarsiati, corrono, invece, girali…

View original post 1.143 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.