COMMUNITY ARTSTICA CULTURALE: *Firenze,Toscana: il Museo di San Marco festeggia i 150 anni col Giudizio Universale del Beato Angelico….. e,ALTRI CAPOLAVORI*


Foto-Affresco : MUSEO DI SAN MARCO,mentre nevica FRA’ BEATO ANGELICO Artista Italiano Toscano

Foto-Capolavoro : GIUDIZIO UNIVERSALE 1431 Tempera su tavola cm 105 x 210 MUSEO NAZIONALE DI SAN MARCO,FIRENZE,TOSCANA

Foto-dettaglio : GIUDIZIO UNIVERSALE 1431…….. NEL GIORNO DEL GIUDIZIO I BEATI SONO ACCOLTI NELLA GRAZIA DIVINA (Raggi di Luce)

COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE”IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” Facebook+VK ITALIA+Twitter+Linkedin+Pinterest Italia+Minube Italia+ G SUITE App Google *RACCOLTA Google Collections*  Viadeo+Tumblr+Instagram e qui in WordPress Blg-Roll personale d’Approfondimento con connessioni “IL COLORE DEI PENSIERI” profilo PITTURA1ARTE2DISEGNO3 :Allegati > GIOVANNI DA FIESOLE noto come FRA’ BEATO ANGELICO 1395+1455 INVITO in Allegati : I 150 ANNI DEL MUSEO NAZIONALE DI SAN MARCO IN FIRENZE E I SUOI CAPOLAVORI E I RESTAURI………GRAZIE. Buona navigazione pittrice artistica Susanna Galbarini in *PITTURARTISTICA 37° ANNIVERSARIO* Sito personale Pittura ed Arte sempre aggiornato

Foto-Capolavoro: MADONNA DEGLI UMILI FRA’ BEATO ANGELICO

BEATO ANGELICO,IL FRATE CHE ANNUNCIO’ VANGELO CON IL PENNELLO

TOMBA di FRA’ BEATO ANGELICO a SANTA MARIA sopra MINERVA,ROMA,LAZIO

Storie & ArcheoStorie

FIRENZE, 5 ottobre 2019  – [di Elena Percivaldi, via Exibart.com]  150 anni e non sentirli, per il fiorentino Museo di San Marco. Aperto nel 1869 come monumento di importanza nazionale,  festeggia il compleanno presentando, oggi alle 16,  il restauro del Giudizio Universale del Beato Angelico, capolavoro realizzato dal pittore tra il 1425 e il 1428 probabilmente per la cappella maggiore della chiesa di Santa Maria degli Angeli, oggi scomparsa.

Un dipinto eccezionale, tra i più noti dell’artista, ma per certi versi ancora enigmatico a cominciare dall’impaginazione originale del soggetto, inserito in una strana forma trilobata che non ha precedenti e che, con ogni probabilità, è dettata dalla cimasa del seggio del coro di cui la tavola costituiva la decorazione. Suggestiva la scena, con il Cristo giudice che svetta in tutta la sua gloria attorniato da angeli, in un cerchio celestiale, la mano destra levata a invitare i fedeli…

View original post 238 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.