“Il capolavoro ritrovato” Museo delle Sinopie di Pisa…….e “I RITRATTI” A LORENZO IL MAGNIFICO NEI SUO 570°ANNIVERSARIO

COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE”IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” GOOGLE+Facebook+Twitter+Linkedin+ Pinterest Italia+ MEDIUM e qui in WordPress BlogRoll personale “IL COLORE DEI PENSIERI” profilo PITTURA1ARTE2DISEGNO3 …………… INVITO in Allegati: *RICORRE IL 570° ANNIVERSARIO DI LORENZO IL MAGNIFICO, 1° GENNAIO 1449+8 APRILE 1492 GRANDE MECENATE FIORENTINO DELLE ARTI* : I PIU’ BEI RITRATTI :
GIORGIO VASARI 1511+1574 e BENOZZO GOZZOLI 1420+1497 con lo splendido Ciclo d’AFFRESCHI 1459-1460 CAPPELLA DE MAGI A PALAZZO MEDICI-RICCIARDI IN FIRENZE,TOSCANA e DEL BRONZINO. GRAZIE . Buon proseguimento e navigazione ,pittrice artistica Susanna Galbarini in *PITTURARTISTICA 36° ANNIVERSARIO*

RIRATTO A “LORENZO IL MAGNIFICO CON ALLEGORIE” 1533 tempera su tavola cm 90 x 72  *GIORGIO VASARI* Pittore,Disegnatore,Architetto,Storico dell’Arte,Scenografo Italiano Aretino 1511+1574

RITRATTO A “LORENZO IL MAGNIFICO” nel Ciclo d’Affreschi 1459-1460 CAPPELLA DEI MAGI,PALAZZO MEDICI-RICCIARDI,FIRENZE,TOSCANA.  *BENOZZO GOZZOLI*

RITRATTO A LORENZO IL MAGNIFICO 1555-1565 del “BRONZINO”

Percorso Museale Pisano

Il Museo delle Sinopie ha sede nella Piazza del Duomo nell’antico Spedale Nuovo sorto alla metà del XIII secolo per volere del papa Alessandro IV, recentemente restaurato, conserva la più vasta raccolta di disegni medievali al mondo, che rivelano appieno le capacità nell’idea creativa di getto dell’artista.
Il 27 luglio del 1944 una granata dell’artiglieria americana aveva colpito infatti il tetto del Camposanto incendiandolo e provocando le colate di piombo fuso sugli affreschi che ne ricoprivano le pareti. L’unico rimedio ritenuto allora possibile per la conservazione dei dipinti fu il distacco mediante la tecnica dello “strappo”: tale operazione portò alla scoperta delle “sinopie”, disegni preparatori ad ocra rossa sottostanti agli affreschi. Anche queste, data la loro deperibilità, furono così staccate e trasportate all’interno del nuovo museo, progettazione, allestimento e ordinamento espositivo del quale si devono a Giovanna Piancastelli Politi, Gaetano Nencini e Antonino Caleca. 
Nel Museo si possono ammirare i disegni…

View original post 37 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.