LA STORIA MILLENARIA DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO RIVIVE, TRA ARCHEOLOGIA E DIETA MEDITERRANEA ALLA BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO

COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE “IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” Google+Facebook+ e in WordPress BlogRoll personale INVITO A SEGUIRE Allegati : *CASTELLO DI SANTA MARIA DI CASTELLABATE,CITTA’ PER LA VITA CONTRO LA PENA DI MORTE Simbolo illuminato e rappresentativo del Cilento ………….. prossimo 30 Novembre 2018…..*COSTIERA E PARCO DEL CILENTO,VALLO DI DIANO E ALBURNI,SALERNO,CAMPANIA* GRAZI E BUONA NAVIGAZIONE …. pittrice artistica Susanna Galbarini in *PITTURARTISTICA 36° ANNIVERSARIO*

COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE Google+Facebook+WordPress BlogRoll  Invito in Allegati :*COSTIERA E PARCO DEL CILENTO,VALLO DI DIANO,SALERNO,CAMPANIA*  Grazie e buon proseguimento e navigazione. pittrice artistica Susanna Galbarini in “PITTURARTISTICA 36° ANNIVERSARIO”

*CASTELLO DI SANTA MARIA DI CASTELLABATE,CITTA’ DELLA VITA,ONTRO LA PENA DI MORTE* simbolo rappresentativo illuminato nel prossimo 30 NOVEMBRE 2018  *CILENTO,SALERNO,CAMPANIA*

PORTICCIOLO DI ACCIAROLI,CILENTO

BAIA DI PUNTA TRESINO,CASTELLABATE,SALERNO

*DA PALINURO E MARATEA*Cuore verde dell’Antica LUCANIA  “Il Cristo Redentore”1865 sul MOnte San Biagio/foto  *COSTA DEL CILENTO

*PARCO NAZIONALE DEL CILENTO,VALLO DI DIANO EALBURNI,SALERNO*

...Cilento Channel

letta-paestum-niente-matrimoni

Alla ventunesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni promuoverà il patrimonio archeologico diffuso presente nel parco e le attività di tutela e valorizzazione del territorio. L’Ente ha lavorato negli ultimi anni alla realizzazione della rete delle aree archeologiche del Parco, comprendente 8 siti riqualificati. “I siti archeologici, grazie anche alla fruttuosa collaborazione con i Comuni, la Soprintendenza e gli operatori turistici locali, vanno ad arricchire ancora di più la straordinaria identità storica e culturale che ha permesso l’inserimento  da parte dell’UNESCO del Parco quale Patrimonio dell’Umanità, in quanto paesaggio evolutivo risultato dell’opera combinata della natura e dell’uomo.” Ha dichiarato il Presidente del Parco Tommaso Pellegrino.

Un sito archeologico minore di grande interesse, è in corso di scavo sulla montagna di Castelluccio (quota 796), alle spalle di Palinuro, nei comuni di S. Mauro La Bruca e Pisciotta…

View original post 239 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.