Guido Reni: San Michele e la faccia del diavolo, di Giorgio Chiantini – sassi d’arte


COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE “IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE” Google+Facebook profili personalizzati con tutte le connessioni  INVITO in Allegati : *GUIDO RENI* Pittore Incisore Bolognese MASSIMO ESPONENTE DEL CLASSICISMO ITALIANO 4 NOVEMBRE 1575+18 AGOSTO 1642 *CELEBRAZIONE 376°ANNIVERSARIO DI MORTE*  e  “TERREMOTI IN CENTRO E IN ITALIA 2012- 2016-2017-2018 EMERGENZA TERREMOTO,BENI CULTURALI”                   Buon proseguimento, grazie pittrice artistica Susanna Galbarini segui “PITTURARTISTICA” Portale+Siti+Blog personali omonimi informativi

 

483px-Guido_reni,_assunzione_della_vergine.jpg

Foto-Capolavoro: “ASSUNZIONE DELLA VERGINE MARIA” 1580   

 

pieve_di_cento_tela_terremoto_tela_3

Foto-OPERA : “ASSUNZIONE DELLA MADONNA”  TRATTA IN SALVO DAI VIGILI DEL FUOCO DAL SISMA DEL 2012 A PIEVE DI CENTO,BOLOGNA,EMILIA-ROMAGNA

Il sasso nello stagno di AnGre

……….“Una pittura argentea capace di raggiungere livelli straordinari di intensa delicatezza fissando i canoni di una bellezza virtuosa, una bellezza che si propone come modello estetico e morale. Immerse in un idealismo classicheggiante, le opere di Guido Reni ripercorrono i sentieri idilliaci del mito e della storia antica con uno sguardo di stima verso l’eredità culturale del Rinascimento. Una ricerca del vero necessaria e fortemente voluta, ma depurata dei suoi aspetti più volgari fino alla sublime rappresentazione del vero ideale.

Quel sottile e fragile equilibrio che cerca di mediare la purezza del divino con l’oscurità del vero si evince da ogni sua opera capace di coniugare l’ esigenza di verità caravaggesca con il divino classicismo di Raffaello nel complesso confrontarsi con la tradizione. Vesti fruscianti, delicati panneggi, volti fanciulleschi testimoniano l’alto senso della bellezza risultato finale di un approccio conservatore che ripropone la monumentalità antica ed il naturalismo contemporaneo.”[dal…

View original post 628 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.