“Domenico Miotti, un pittore ritrovato” di Antonella Bellin

viadellebelledonne

“Domenico Miotti”, di Antonella Bellin

ed. Supernova,Venezia, 2010

La ricostruzione della personalità artistica di Domenico Miotti nel panorama della pittura veneta della seconda metà dell’Ottocento è l’obiettivo principale di questo lavoro che intende aggiungere un altro tassello per la conoscenza di quella che viene chiamata la grande stagione verista della pittura veneta.

Domenico Miotti fa parte di quella schiera di artisti, cosiddetti “minori”, rimasti esclusi dall’attenzione della critica e che invece costituiscono una testimonianza importante della varietà d’espressione della scuola veneta della seconda metà dell’Ottocento che fa del colore l’arma per rinnovare tematiche e modi espressivi.

Grazie alla scoperta e allo studio di diverse opere di Miotti assolutamente inedite, presenti in varie collezioni private, è stato possibile andare oltre la ricostruzione della biografia dell’artista per arrivare a scoprire i modi e gli ambienti della sua formazione artistica mettendolo a confronto con altri pittori veneti a lui contemporanei.

View original post 525 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...