Ricordi e lettere


COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE “IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” Google+INVITO in Allegati:MICHELANGELO BUONARROTI

Michelangelo Buonarroti è tornato

In questa mattinata che già promette una canicola estiva di tutto rispetto, stavo rispolverando la memoira in cerca di qualcosa d’interessante da proporvi. Ripescando fra emozioni e ricordi, ho scovato in un angolo della memoria questa mia lettera che scrissi il 30 novembre del 1532 a messer Tommaso de’ Cavalieri.

Ve la dono come se fosse un mazzo di fiori regalato a chi su vuol bene.

Inconsideratamente, messer Tomao s(ignio)r mio karissimo, 

fui mosso a scrivere a Vostra S(igniori)a, non per risposta d’alcuna vostra che ricievuta avesse, ma primo a muovere, come se creduto m’avesse passare con le piante asciucte un picciol fiume, o vero per poca aqqua un manifesto guado. 

Ma poi che partito sono dalla spiaggia, non che picciol fiume abbi trovato, ma l’occeano con soprastante onde m’è apparito inanzi, tanto che se potessi, per non esser in tucto da quelle sommerso, alla spiaggia ond’io prima parti’ volentieri…

View original post 240 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.