Pompei è il simbolo del crollo bipartisan (video)

infosannio

È come se gli scavi di Pompei avessero assorbito il clima e l’umore del paese, comportandosi di conseguenza. Come se le pietre  avessero una loro intelligenza.

Tanto per cominciare traballa la Via dell’Abbondanza, riflesso di un paese che vive in regime di scarsità di risorse, come se le nostre ristrettezze ci impedissero di avere una via, anche solo a Pompei, che celebri l’eccedenza, il di più.

Emblematici degli schieramenti politici anche i crolli. È venuta giù la Domus dei Gladiatori e pareva fosse crollata anche la Casa del Moralista (il ministro Bondi ha smentito, ma il pericolo resta). Come se le pietre si fossero stufate del vitalismo gladiatorio della destra e dell’ossessivo moralismo della sinistra. E se la scuola dei gladiatori crolla, riproponendo l’annoso problema dell’edilizia scolastica (in Italia, specie al sud, ci sono scuole conciate peggio di quella di Pompei, ma senza i turisti), la residua…

View original post 140 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...