Santa Maria Gloriosa dei Frari

SANTA MARIA GLORIOSA DEI FRARI e i suo Trittico dei Frari polati di Giovanni Bellini detto il Giambellino, informazioni e collegamenti in Community Artistica Culturale “IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” Google+ link: https://plus.google.com/                                                   pittrice Susanna Galbarini

Annunci

Il volto negato. Negazione, rimozione, distorsione e velamento.

TUMBLR Social network dedicato all’arte,scultura,fumetto Blogs artistici “Personale Susanna Galbarini informazioni artistiche in foto-pitture e dettagli in foto-pubblicazioni e Blog “Insieme a te” informazioni e notizie d’arte con foto-immagini e collegamenti, link: http://galbarinisusanna.tumblr.com/ pittrice Susanna Galbarini

art4arte

Ecco una piccola aggiunta del mio post precedente di marzo Pitture senza volto.

Anche in scultura si trovano sia la scomparsa che il camuflage del volto. Il viso svanisce, si nasconde, diventa una serie di linee essenziali. Ma anche così la sua presenza rimane tangibile.

Un volto abbozzato rimane un volto. L’espressività affiora anche in assenza.

Un accenno di volto quello di Brancusi.

Nelle opere di Mitoraj troviamo frantumi di volti, lacerti umani come fossero reperti antichi ricostruiti dagli occhi e dalla mente di chi guarda.

Volti velati. VVa notato che il coprire il volto ha in Occidente valenze negative, si vuol nascondere qualcosa, si toglie alla visione, si celano informazioni. Incomunicabilità e solitudine strisciano intorno a queste immagini.

A volte invece la testa viene sostituita da altre forme, altre parti del corpo, oggetti veri e di fantasia.

Il corpo distrutto, deformato..la testa scompare o si camuffa. C’è un…

View original post 19 altre parole

I Girasoli di Van Gogh escono dal quadro, stampati in 3D

FACEBOOK,profilo con pagine artistiche ,arte,disegno,pittura,restauro,Max pittura dedicata interamente al mare,Beni Culturali con Archeomatica e CyArk metodologie e tecnologie avanzate con tecniche innovative per la classificazione,tutela,restauro,conservazione Patrimonio Culturale con Video-Arte, clicca link : https://www.facebook.com/galbarinisusanna pittrice Susanna Galbarini

IL REPLICATORE

Image

Qualche mese fa il Van Gogh Museum di Amsterdam si è assicurato l’esclusiva per l’utilizzo di una tecnologia di stampa 3D ideata da Fujifilm che permette di ricreare alla perfezione i dettagli che fuoriescono dalle incredibili opere del pittore olandese. Dopo aver realizzato copie perfette da vendere o mandare in giro per le esposizioni di tutto il mondo, il Museo ha compiuto il passo successivo più logico: ha fatto stampare in 3D i girasoli stessi.

Due artisti, Rob e Nick Carter, hanno chiesto allo studio MPC, noto per il suo lavoro sui modelli computerizzati in 3D anche nel mondo del cinema (World War Z e Life of Pi) di creare un modello tridimensionale dei girasoli. L’idea fondamentale era di realizzare un vaso di girasoli visibile da ogni angolazione ma che, da una particolare angolazione, corrispondesse alla perfezione al quadro del maestro post-impressionista.

Il file è poi stato stampato usando una…

View original post 48 altre parole

Cornaredo mostra di ceramica “i colori della terrra”

BLOGGER BLOG-ALBUM “UNA VITA PER L’ARTE” informazioni e collegamenti in foto-pitture e foto-immagini con Video-Arte clicca link: http://www.unavitaperlarte.blogspot.com/

duhipstamatic.com

 
locandina

View original post

13 OTTOBRE 2013: GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO

ARTE.IT scheda artistica notizie : http://www.arte.it/notizie/italia/giornata-nazionale-delle-famiglie-al-museo-8817 SEGUI ARTE.IT in COMMUNITY ARTISTICA CULTURALE “IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE” aderisci con Post informativo in Google+ GRAZIE! pittrice Susanna Galbarini

ARTEVENTI

Matì e Dadà sono i testimonial della Giornata, vieni a conoscerli nei musei della tua città!

Un giorno in cui poter godere dei musei di tutta Italia in modo speciale: giocando e imparando contutta la famiglia, mamme e papà, figli e fratellini. Succederà il 13 ottobre prossimo, in occasione della prima Giornata nazionale delle famiglie al museo (F@Mu), quando su tutto il territorio del Paese musei, fondazioni ed esposizioni temporanee si apriranno alle famiglie con attività didattiche, giochi a tema, offerte speciali e attività pensate per l’occasione.

Modalità di adesione libera per ogni struttura museale (alcuni musei proporranno la gratuità, altri organizzeranno laboratori ad hoc), la Giornata nazionale delle famiglie al museo è organizzata in collaborazione e il patrocinio delle principali amministrazioni comunali. Tra queste Roma, Milano, Venezia, Napoli, Genova, Firenze, molte delle quali si stanno organizzando per proporre ai propri cittadini una proposta omogenea e diversificata che coinvolga l’intero…

View original post 177 altre parole

Caravaggio, Madonna

ARTE.IT Bentornato Caravaggio scheda artistica con notizie,    link:     http://www.arte.it/notizie/bentornato-caravaggio-39137               pittrice Susanna Galbarini

Alla ricerca della vita vera

View original post

Neanche un particolare

UN DIVINO TALENTO…………….pittrice Susanna Galbarini

Il sale della storia

 

UN UOMO: Maestro, come ha fatto a raggiungere un così alto grado di perfezione nelle sue pitture?

RAFFAELLO: Non tralasciando mai nulla, neanche un particolare!

 

Sanzio_00

View original post

Alice Munro, Nobel per la letteratura 2013

Acicastello Informa

Canadian author Alice Munro holds one of

 

 

Che Alice Munro appartenga all’olimpo degli autori come modelli da emulare è ormai un dato di fatto. L’ottantaduenne canadese, etichettata come “maestra del racconto contemporaneo” e considerata “la più grande scrittrice vivente di racconti”, deve principalmente la sua fama alla narrativa breve. A conferma di queste tesi arriva la notizia dell’assegnazione del Premio Nobel 2013 a cui l’Accademia Reale svedese consegnerà 8 milioni di corone (pari a circa 900 mila euro). Il Premio assume un valore inestimabile, oltre che per il suo noto prestigio, in quanto solo 12 donne prima di lei nella storia del Nobel per la Letteratura lo hanno vinto, tra cui anche l’italiana Grazia Deledda nel 1926. 
Lontani dalla pomposità del Barocco o dalle atmosfere lugubri gotiche, tra le sue pagine ci si trova sospesi in una dimensione intima e quotidiana ambientata nelle piccole cittadine dell’Ontario sudoccidentale, ideale per le sue storie delicate con una sottile attenzione per l’introspezione…

View original post 174 altre parole