I Girasoli di Van Gogh escono dal quadro, stampati in 3D

FACEBOOK,profilo con pagine artistiche ,arte,disegno,pittura,restauro,Max pittura dedicata interamente al mare,Beni Culturali con Archeomatica e CyArk metodologie e tecnologie avanzate con tecniche innovative per la classificazione,tutela,restauro,conservazione Patrimonio Culturale con Video-Arte, clicca link : https://www.facebook.com/galbarinisusanna pittrice Susanna Galbarini

IL REPLICATORE

Image

Qualche mese fa il Van Gogh Museum di Amsterdam si è assicurato l’esclusiva per l’utilizzo di una tecnologia di stampa 3D ideata da Fujifilm che permette di ricreare alla perfezione i dettagli che fuoriescono dalle incredibili opere del pittore olandese. Dopo aver realizzato copie perfette da vendere o mandare in giro per le esposizioni di tutto il mondo, il Museo ha compiuto il passo successivo più logico: ha fatto stampare in 3D i girasoli stessi.

Due artisti, Rob e Nick Carter, hanno chiesto allo studio MPC, noto per il suo lavoro sui modelli computerizzati in 3D anche nel mondo del cinema (World War Z e Life of Pi) di creare un modello tridimensionale dei girasoli. L’idea fondamentale era di realizzare un vaso di girasoli visibile da ogni angolazione ma che, da una particolare angolazione, corrispondesse alla perfezione al quadro del maestro post-impressionista.

Il file è poi stato stampato usando una…

View original post 48 altre parole

One thought on “I Girasoli di Van Gogh escono dal quadro, stampati in 3D

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...